Vandalismi a scuola, minori denunciati

Vandali per noia. Questa l'ipotesi dei carabinieri della stazione reggiana di Correggio che hanno denunciato alla Procura per i minorenni un gruppetto di adolescenti, responsabili di alcuni 'raid' estivi in una scuola primaria. Si tratta di otto ragazzi tra i 14 e i 16 anni, chiamati a rispondere di danneggiamento e imbrattamento di edifici pubblici. Tra luglio e settembre sarebbero entrati più volte nel plesso scolastico provocando danni per circa 7.000 euro: tegole rotte e pareti imbrattate dopo aver scavalcato la rete di recinzione per poi salire sul tetto. In altre circostanze avrebbero imbrattato le pareti esterne e interne della scuola, con scritte e disegni colorati. E' stato il Comune a fare denuncia e poi i militari sono arrivati all'identificazione dei giovani.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Gazzetta di Reggio
  2. Gazzetta di Reggio
  3. Gazzetta di Reggio
  4. Reggio Sera
  5. Reggio Sera

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Castelnovo di Sotto

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...